Da ieri fuori ‘Jim Carrey’: è il nuovo singolo di Francesco Faggi

Francesco Faggi, finalista di Area Sanremo 2020, è in rotazione radiofonica da lunedì con il nuovo singolo Jim Carrey.

Classe 1999, Francesco Faggi è un giovane cantante, cantautore, compositore, arrangiatore, producer, pianista e performer completo (cantante/attore/ballerino). Da lunedì 2 gennaio è in rotazione radiofonica con il suo nuovo singolo, Jim Carrey, terza traccia dell’EP Molto di più, uscito a novembre.

L’ispirazione per scrivere questa canzone viene dal particolare di una scena di uno dei film più celebri dell’attore che presta il nome al titolo del brano.

Jim Carrey, scritto e arrangiato/prodotto dallo stesso Francesco, è stato finalista di Area Sanremo 2020.
Faggi, dopo quest’esperienza, ha partecipato al Festival di Sanremo 2021 come arrangiatore/producer del brano Che ne so di Elena Faggi (sua sorella), in gara tra le nuove proposte.

Francesco, infatti, oramai da alcuni anni cura in qualità di leader il progetto musicale insieme alla sorella Elena e ad un team consolidato, procedendo su due binari: da una parte artisti singoli, per poter esprimere al meglio le proprie identità; dall’altra insieme, in un featuring speciale, quello composto da due fratelli.

Tra le esperienze più significative in ambito musicale, oltre a quelle sanremesi già citate, c’è sicuramente Italia’s Got Talent 2017 dove, con sua sorella Elena, ha ottenuto il Golden Buzzer di Luciana Littizzetto, arrivando direttamente in finale dove ha portato la canzone inedita Could be forever. Sempre con sua sorella Elena, il 19 febbraio 2022, era tra i finalisti del contest Una voce per San Marino, per contendersi l’accesso all’Eurovision Song Contest 2022, che ha visto la vittoria di Achille Lauro.

Così parla Francesco Faggi del suo nuovo lavoro:

Jim Carrey ci ha messo un po’ a nascere, perché l’ho scritta per interiorizzare un evento traumatico, direi molto comune nella vita delle persone. Ho riportato i fatti per come li ho vissuti, senza romanzarli particolarmente. La cosa che mi piace di più in questa canzone è il mood, che racconta un fatto doloroso in un modo piuttosto leggero, come sono solito fare per addolcire la tristezza. Una giornata da dimenticare che ho preso per mano, trasformandola in un momento di crescita da ricordare.

E, a proposito del videoclip, aggiunge:

“C’è un particolare a cui sono molto legato, nella prima scena: avevo messo il numero 23 disegnato sul sapone perché è il mio numero fortunato, scoprendo poi che Jim Carrey era stato protagonista di un film dove era ossessionato dal quel numero (appunto “Number 23”)! Special guest “il gatto”. Ringrazio in particolare il videomaker Marco Trastu con cui abbiamo realizzato il videoclip.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: